Palestra Teatrale Meininger – Catodico! Oltre lo schermo

Identikit
Forse non tutti sanno che… dietro a molte delle innovazioni della regia novecentesca c’è il Duca di Meininger Giorgio II, nato nel 1826. A lui e ai suoi rigorosi ed eversivi insegnamenti dedicano un (ironico) tributo gli attori della compagnia Palestra Teatrale Meininger (PTM). Ma non aspettatevi da loro astruse teorizzazioni sull’attore: l’obiettivo, al contrario, è esplorare la cultura pop per creare un linguaggio capace di riavvicinare il pubblico alla dimensione teatrale. Amano produrre e promuovere (dal 2012) prodotti audiovisivi e inconsueti percorsi teatrali- laboratoriali. In Caotdico!oltre lo schermo la drammaturgia è curata dagli stessi attori in scena (Michela Caria, Enrico Ruscelli, Irma Ridolfini), con la regia di Edoardo Lomazzi.

Perché vederlo?
Una trasposizione teatrale della tv on demand, uno zapping interattivo in cui il pubblico, vero protagonista come in un televoto, potrà scegliere cosa guardare dal variegato palinsesto: programmi per bambini, tribune politiche, talk show. Citazioni filosofiche convivono con grotteschi estratti televisivi, in un mix che passa dal trash alla cultura elevata senza passare dal via. Catodico! Oltre lo schermo offre una prospettiva sarcastica con cui smascherare le ipocrisie del patinato universo televisivo, per meglio comprendere i meccanismi dell’intrattenimento e l’influenza dello spettatore nella proposta culturale in tv. Per chi vuole ripensare la definizione di nazional-popolare, con buona pace di Gramsci.

Daniela Di Carlo

STAY TUNED: IT NEVER SLEEPS!